Isola di Tilos

Selvaggia, rocciosa, montuosa e ricca di storia l'isola di Tilos è la meta ideale per un soggiorno tranquillo o un'escursione dalla vicina isola di Rodi.

Tilos è una piccola isola del Dodecanneso, la settima per grandezza dell’arcipelago, e si trova a ovest di Rodi da dove è possibile raggiungerla per escursioni di un giorno o un breve soggiorno.

Selvaggia, rocciosa, montuosa ma con alcune valli verdeggianti, ricca di storia e di vestigia ormai in rovina della sua storia passata, Tilos è attraversata dai sentieri del Parco Ecologico, quasi 35 chilometri, che costeggiano numerose chiese bizantine, alcune molto belle e con affreschi eccezionali, e che collegano i 3 villaggi dell’isola.

Livadakia è il porto di Tilos e si trova all’interno di una baia orlata da una bellissima spiaggia di ciottoli bianchi, circondati da alberi. Alle sue spalle si trova una delle prime basiliche cristiane che al suo interno custodisce dei meravigliosi mosaici.

Megalo Chorio è il borgo principale dell’isola di Tilos: sito a soli 7 chilometri a nord ovest del porto, è caratterizzato da un’architettura straordinaria, con piccole case bianche che si susseguono sulle pendici della collina di Agios Stefanos, sotto le rovine della città antica e del castello medievale costruito nel 1400 dai Cavalieri di San Giovanni, una favolosa vista mare e piccole stradine tortuose.

Da non perdere il piccolo Museo Paleontologico dove sono custodite le ossa di una specie di elefante nano, alto un metro e 30 centimetri ed estinto 7 mila anni fa, rinvenute nel 1971 nella grotta Harkadio che si trova quasi al centro dell’isola.

Il villaggio di Agios Antonios è costituito da poche case, un mulino a vento e una bella spiaggia.

Spiagge

Le spiagge di Tilos sono quasi tutte di ciottoli, alcune uniscono sabbia e ghiaia, e le più popolari sono Livadakia, Lethra, lunga e stretta, coperta di ghiaia e ciottoli, orlata da piccole grotte dove trovare ombra sul lato nordorientale dell’isola, e Eristos, la spiaggia più lunga dell’isola, di sabbia grigia grossolana mista a ciottoli, orlata da alberi. Altre spiagge sono Skafi, Agios Antonios, Plaka, lungo la costa settentrionale è incontaminata, TholosAgios Sergios, nel sud dell’isola è una baia e circondata da alte montagne.

Da non perdere

  • Micro Chorio è un villaggio di 200 case completamente abbandonato negli anni 50 a 3 chilometri dal porto. La sera le rovine sono illuminate e danno vita ad uno spettacolo irreale e suggestivo.  Qui vicino si trova anche la fortezza di Misaria, costruita nel 1366 dai Cavalieri di San Giovanni.
  • Il monastero di Agios Panteleimon è stato fondato nel 1470 all’interno di una grotta, a 450 metri sul livello del mare, in una verde vallata con acqua corrente  sul lato nord ovest dell’isola e da qui potrete godere di una splendida vista al tramonto. All’interno di questa struttura fortificata si trovano interessanti affreschi.
  • Il castello di Megalo Chorio ha alcune parti in rovina ma il panorama da qui merita proprio. La passeggiata su per la collina dura circa 45 minuti.

Dove dormire a Tilos

L’isola di Tilos è molto amata dai turisti, soprattutto greci, perciò se decidete di visitarla in alta stagione vi consigliamo di prenotare in anticipo per essere sicuri di trovare un posto dove stare.

Come raggiungere Tilos

L’isola di Tilos è collegata 3 volte alla settimana con il porto del Pireo, ma si tratta di un viaggio di 16 ore, come il traghetto fa un sacco di fermate. È molto più facile da raggiungere Tilos dalle isole di Rodi e Kos, con escursioni giornaliere della durata di un’ora e mezzo o due.

Mappa

Alloggi Isola di Tilos

Cerchi un alloggio a Isola di Tilos?

Clicca qui per vedere tutte le strutture disponibili a Isola di Tilos
Mostrami i prezzi