Isola di Kastellorizo

La bellissima isola di Kastellorizo si trova a 118 chilometri a est dell'isola di Rodi e a soli 2 chilometri e mezzo a ovest delle coste della Turchia.

L’ultimo baluardo greco del Mar Mediterraneo è l’isola di Kastellorizo, un piccolo lembo di terra di 9 chilometri quadrati che si trova a 118 chilometri a est dell’isola di Rodi e a soli 2 chilometri e mezzo a ovest delle coste della Turchia.

Praticamente isolata dal resto della Grecia, Kastellorizo ha una storia sanguinosa e tragica anche a causa della sua posizione.

L’unico villaggio di Kastellorizo ​​è Megisti, un borgo pittoresco con case a due o tre piani dipinte con colori accesi e taverne e caffetterie una dietro l’altra e una moschea scampata ai bombardamenti della seconda guerra mondiale al cui interno è allestita una mostra sulla storia travagliata e atroce dell’isola.

Da non perdere la Grotta Azzurra, da alcuni indicata come la grotta più grande e sorprendente della Grecia, lunga 75 metri, larga 40 e alta 35, e Paleokastro, la vecchia capitale dell’isola da dove assaporare una stupenda vista sulle montagne turche.

Per alcune ore di mare recatevi a Faros, Plakes e Mandraki o alle spiagge delle isolette vicine di Ro, Aghios Georgios e Strogili.

E’ possibile raggiungere Kastellorizo, un angolo sperduto della Grecia, in aereo da Rodi – ci sono 5 voli settimanali dall’isola – o via mare tramite il catamarano espresso Dodekanisos o i traghetti Proteus e Diagoras.

Se desiderate soggiornare a Kastellorizo vi consigliamo di prenotare con un po’ di anticipo visto che le strutture alberghiere non sono molte.

Da vedere

  • Il Castello dei Cavalieri dell’Ordine di San Giovanni, risalente al XIV secolo, edificato su una collina di rocce rosse e per questo chiamato anche il Castello Rosso
  • La tomba Licia, l’unica presente in Grecia, risalente al V secolo a. C., perfettamente conservata e nota per le sue colonne doriche, sita sotto il castello all’ingresso del porto
  • I resti degli antichi edifici di Palaiokastro, antica capitale dell’isola. All’interno delle  mura ellenistiche troverete una fortezza dorica e l’acropoli.
  • La cattedrale di Agios Konstantinos e Eleni, risalente al 1800, in cui sono presenti alcune colonne di granito dell’antico tempio di Apollo a Patara, nell’Anatolia
  • Il Museo Archeologico contenente i reperti recuperati nell’antica Acropoli dell’isola
  • Il monastero di Agios Georgios, il più grande dell’isola, al cui interno si trova la cappella sotterranea di Agios Haralambos, raggiungibile con ripidi gradini di pietra

Mappa

Alloggi Isola di Kastellorizo

Cerchi un alloggio a Isola di Kastellorizo?

Clicca qui per vedere tutte le strutture disponibili a Isola di Kastellorizo
Mostrami i prezzi